Cos’è  Coltivazione  Contraffazioni  Virtú  Gastronomia  Erboristeria  Tinture  Curiosità  Boutique  Contatti  Foto 
  Coltivazione  
 
 I cicli  Cavatura  Pulitura  Posa  Raccolta  Mondatura  Essiccazione  Confezionamento
I cicli della pianta

Durano un anno nel quale il bulbo si sveglia ad ottobre e fiorifica nei primi giorni di novembre la pianta rimane attiva per tutto l'inverno fino all'inizio della primavera nella quale la pianta si riaddormenta ed il bulbo si riproduce e rimane in attesa delle prime piogge autunnali per ricominciare il ciclo
Cavatura dei bulbi
nei mesi piú caldi dell'estate i bulbi vengono recuperati dal sottosuolo anche perche possono rimanere nella stessa dimora solamente tre anni superati i quali non avrebbero piú le sostanze necessarie al loro ciclo vitale
La pulitura dei bulbi
Dopo la raccolta, i bulbi vanno puliti e selezionati cosicché da lasciare in produzione solo i migliori
Posa dei bulbi
nel mese di settembre vengono messi a dimora in un terreno ben lavorato e bonificato dopo questa fase bisogrera annaffiarli fino all'arrivo delle piogge autunnali le pinate cominciano a svilupparsi ed ingrandirsi fino all'ultima settimana di ottobre
Raccolta dei fiori

La fioritura é la fase piú bella anche se molto faticosa infatti il lavoro comincia prima del sorgere del sole in modo da raccogliere il fiore quando ancora non é aperto evitando cosi oltre alla perdita della fragranza della spezia l'arrivo di api e vespe che ne rivendicalo la proprieta
Mondatura degli stimmi

I fiori raccolti nella giornata devono essere mondati In sostanza vanno estratti gli stimmi che sono poi lo zafferano vero e proprio


Essiccazione della spezia

L'ultima fase della preparazione della spezia consiste nel seccare gli stimmi in modo da poterli consevare a lungo il procedimento riduce il peso dello zafferano del'80%
Confezionamento























 
 
     
 
  Zafferano Daniela Minutolo Sarzana(SP) P.IVA 01387660119
347 9391071 zafferano@pernoi.net danielaminutolo www.pernoi.net